venerdì 5 luglio 2013

Città di ossa - Cassandra Clare

TRAMA:La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell'incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un'affannosa ricerca, un'avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l'amore.

PUBBLICATO DA: Oscar Mondadori - Pg. 532

SAGA: 1° libro di una serie composta al momento da cinque volumi

VOTO: 7

GIUDIZIO: Questa è la tipica storia young adult. La protagonista di trova ad affrontare con un mondo prima sconosciuto, ha dei poteri speciali e viene affiancata dal solito ragazzetto protagonista belloccio e figo. Ovviamente scocca una scintilla tra i due e si sviluppa un rapporto speciale. Il protagonista maschile lo ammetto, non mi piace. Viene descritto come un duro, specializzato nel combattere i demoni, un vero esperto nella lotta con i muscoli belli gonfi e un aria da duro e poi indovinate? si scopre l'età e tutto si sgonfia come un souffle mal riuscito. 
Da quel momento in poi comincia a comportarsi un po' come un bambino per non parlare della protagonista, una bambina piagnucolosa all'inizio che indovinate un po? riesce a liberarsi di un sigillo potentissimo posto sulla sua mente in men che non si dica, prodigioso. 
Il libro si snoda così tra le pagine in un susseguirsi di una banalità dietro l'altra quando verso la fine si scopre un segreto che devo ammetterlo mi ha stupita davvero tanto, così tanto che mmi sono  bevuta le ultime pagine. Non me lo aspettavo e sono rimasta piacevolmente colpita ed è per questo che credo che continuerò questa saga.
Che dire sullo stile di scrittura. E' tutto molto fluido e scritto bene, l'unica cosa che vi è un po' di carenza nel peso della sintassi, per il resto è una piacevole lettura per chi ama il genere young adult.

CURIOSITA': Sta uscendo al cinema il film. Ecco a voi il trailer