mercoledì 9 gennaio 2013

Il segreto di una donna - Sandra Brown

TRAMA: Barrie Travis, giornalista televisiva di una modesta emittente locale, viene inaspettatamente scelta dalla First Lady per un intervista in esclusiva. Le gravi rilevazioni della donna dovrebbero imporre a Barrie qualche riflessione: lei, invece, convinta di avere in mano lo scoop del secolo, comincia ad indagare, con la preziosa collaborazione di un eroe nazionale ed ex-consigliere del presidente. I due si trovano ad inseguire una pista di menzogne che conduce alla Casa Bianca, e alla quale si intrecciano vendette e disegni criminosi.

PUBBLICATO DA: Sperling & Kupfer (414 pagine)

VOTO: 7,5

GIUDIZIO: Fin dall’inizio del romanzo si respira aria di tensione e misteri con le rivelazioni che la First Lady passa alla giornalista Barrie. Nel farlo, però, ne soffre e non sembra sollevarsi da un peso anzi il comportamento della potente donna sembra un pò ambiguo e soprattutto appare provata e triste.
Sandra Brown fa “girare” la vicenda attorno alla morte di un bambino, non un bambino a caso, si tratta del figlio della coppia presidenziale; ma questo non viene tenuto nascosto dall’autrice, anzi è proprio il punto di partenza di questo romanzo ricco di avvenimenti e scoperte.
Ammetto che il libro è stato intrigante, mi ha regalato suspance e la lettura è risultata molto scorrevole e piacevole. Sono contenta di averlo letto e di aver conosciuto la bella scrittura e la capacità d’espressione di Sandra Brown non mi resta altro che consigliarlo!
 J

RECENSIONE DI LA FARFILLA