venerdì 17 febbraio 2012

La ragazza delle arance - Jostein Gaarder

TRAMA:Georg Roed è un ragazzino di quindici anni che vive in Svezia con la madre ed il suo nuovo compagno. Il padre di Georg, infatti, è morto quando lui era ancora un bambino, tanto piccolo da non ricordarsi quasi il viso del genitore.
Un giorno trova, casualmente, nella fodera del suo passeggino rosso, una lettera. Questa è il corpo del romanzo, infatti, la lettera scoperta era stata scritta e nascosta dal padre di Georg prima di morire e racconta l'incontro con una misteriosa ragazza, la ragazza delle arance. Da come l'uomo descrive la donna, il figlio capisce subito che questa ragazza deve essere stata molto importante nella vita del padre che, dalle parole usate nello scrivere, sembrava innamorato di lei.
Georg viene rapito dal racconto e vuole arrivare alla fine per scoprire chi è questa misteriosa figura. Inoltre, il padre inventa e descrive le numerose teorie che in passato aveva postulato sull'identità della donna che seguirà fino a Barcellona.
In realtà la lettera nasconde anche una domanda esistenziale che il padre pone al figlio, che colpisce e fa riflettere.


PUBBLICATO DA: 


VOTO: 8.5


GIUDIZIO:Verso la fine del romanzo ci si troverà ad essere curiosi più della risposta di Georg alla domanda del padre che dalla vera identità della ragazza del mistero.