giovedì 22 settembre 2011

Evernight - Claudia Gray

TRAMA:"Torneremo insieme Bianca. Non so quando né come, ma so di non avere alcun dubbio. Non potrebbe essere altrimenti. Ho bisogno che anche tu ci creda. Perché credo in te." E Bianca crede in Lucas, gli crede come non ha mai creduto in nessun altro prima d'ora. Perché Bianca non è mai stata innamorata come lo è di lui. Perché il primo amore, quello che ti strappa il cuore e ti lascia senza fiato, è sempre vero. E non importa essere un vampiro, non importa se tutto e tutti sono contrari a questo sentimento. Bianca e Lucas non vogliono scegliere da che parte stare. Bianca e Lucas, a sedici anni, tra i corridoi di Evernight, un esclusivo e misterioso collegio, hanno incontrato l'amore. E nessuno potrà portarglielo via. Età di lettura: da 14 anni. 


PUBBLICATO DA: Mondadori 


SAGA: 1° libro del "ciclo di Evernight" composto da quattro libri.


VOTO: 5.5 


GIUDIZIO: Questo libro non è malaccio, c'è palesemente di peggio in giro, tuttavia è di una banalità sconcertante... mi aspettavo non so, un qualcosina di più. Certo non mi illudevo di trovare un capolavoro della narrativa young adult però credevo fosse un pizzico piu intrigante, sopratutto visto il sottotilo con chiari riferimenti allo shakespeariano "Romeo e Giulietta" con una lotta familiare alla Montecchi e Capuleti, una faida che ha reso l'opera cinquecentesca una delle storie più famose di ogni epoca, grazie alla sua passione, al suo coraggio nello sfidare le convenzioni sociali e nel mostrare l'odio come l'altra faccia dell'amore. Paragone quindi ingiusto quello fatto in questo caso, che non rende chiaro il vero significato qualitativo di Evernight. Ovviamente le miei aspettative sono state deluse. Cinque e mezzo.