martedì 16 agosto 2011

www.amazon.it



Nella calda giornata romana di oggi, stavo sdraiata sul letto immersa nella lettura de "Il bacio dello scorpione" di Anne Stuart, quando il mio ragazzo mi chiama dalla sua postazione al pc di casa mostrandomi quella che poi diventerà una meravigliosa scoperta.
A quanto pare lo scorso 23 novembre Amazon.com il più grande magazzino virtuale ha per così dire aperto la sua filiale italiana ossia Amazon.it
Che dire, mi sembrava di trovarmi nel paese dei balocchi, con migliaia di titoli librari a prezzi imbattibili.
Così su due piedi ho acquistato tre romanzi:
  • Il prezzo della vittoria (Diana Gabaldon) - Invece dei 22,00 € richiesti dal prezzo di copertina ne ho sborsati "solamente" 13,20... non c'è bisogno che aggiunga altro.
  • L'anello di Ferro (Ornella Albanese) - da 5,00 € a 3,00
  • Il fiore dell'estasi (Rebecca Brandewyne) da 5,95 € a 3,57
le spese di spedizione sono addirittura gratuite se si fanno ordini di almeno 19 euro e c'è l'opzione Amazon Prime che annulla il costo delle spese di spedizione per tutti gli invii, se si paga un importo di affiliazione di 9,99 euro l'anno( considerando che negli USA per fare lo stesso si pagano 79 dollari direi che è un prezzo eccezionale) e garantisce spedizioni in 2-3 giorni.

Che dire, finalmente anche L'Italia comincia a mettersi al passo per quanto riguarda il commercio online, che finalmente si stia capendo quanto è importante questo settore? beh meglio per noi e per le nostre tasche.